Gabbris Ferrari: uomo di teatro, artista per il teatro

UN PROGETTO PER CONOSCERE GABBRIS FERRARI

Un concorso d’arte, una mostra, uno spettacolo, un convegno.

L’articolato progetto, denominato “Gabbris Ferrari: uomo di teatro, artista per il teatro”,  intende indagare sul lavoro, sulla creatività, sulla passione  e sull’impegno con cui il poliedrico artista rodigino Gabbris Ferrari ha operato nel territorio. Scopo di tale progetto, che si svolgerà durante l’anno scolastico 2019-2020, è portare alla conoscenza di tutti la figura e l’opera del maestro che molto si è speso per la sua città, specialmente come uomo di teatro. Verrà presentata al pubblico l’eclettica attività artistica di Gabbris Ferrari, in particolare quella relativa al teatro, e soprattutto in riferimento al periodo del suo incarico pubblico in città come assessore alla cultura.

Il progetto, nato dalla collaborazione tra Fondazione Banca del Monte di Rovigo e Liceo Celio Roccati di Rovigo, si sviluppa in diverse attività coinvolgendo il mondo della scuola.

Un concorso artistico è rivolto agli studenti di ogni ordine e grado della provincia di Rovigo che possono presentare una o più opere individuali o in gruppo, secondo le indicazioni descritte nel regolamento di partecipazione. Scopo del concorso è rendere omaggio e divulgare la figura e l’arte dell’artista rodigino attraverso la promozione dell’espressione e della sensibilità artistica dei giovani.

Una mostra d’arte sarà allestita in Pescheria Nuova, a Rovigo,  dal 14 al 20 marzo 2020, nella quale saranno esposte al pubblico diverse opere di Gabbris Ferrari, appartenenti alla donazione ricevuta dalla Fondazione Banca del Monte di Rovigo, riguardanti bozzetti, scenografie, diorami, riconducibili alla produzione artistico-teatrale, insieme ai lavori degli alunni del Liceo Celio Roccati e a quelli risultati vincitori del concorso artistico.

Nell’ambito di tale progetto, durante il periodo di esposizione della mostra in Pescheria, troverà rappresentazione uno spettacolo teatrale (sabato 14 marzo) appositamente messo in scena dal Liceo Celio Roccati, ispirato agli allestimenti teatrali del maestro e ai molti elementi artistico scenografici. Le opere in mostra costituiranno la naturale scenografia della rappresentazione concepita come ideale e suggestivo collegamento tra l’attività di Gabbris e quella dell’istituto scolastico attraverso la ricerca e l’analisi del suo laboratorio teatrale e la realizzazione della drammatizzazione.

Un convegno pubblico si terrà presso il Salone del Grano a Rovigo, il 14 marzo 2020. Sarà proposto il risultato di una ricerca, a cura degli studenti del Liceo Celio Roccati, attraverso testimonianze e interventi di numerose figure che nel tempo hanno collaborato con Ferrari in vari ambiti, per far conoscere il lavoro ed il valore dell’artista e dell’impegno civile messo a disposizione della comunità. Nell’ambito del convegno saranno presentati i vincitori del concorso artistico collegato.