Gabbris…sotto le stelle con la Notte Bianca delle Biblioteche

Notte Bianca delle Biblioteche

10 settembre 2021, ore 20

Al Celio-Roccati si legge sotto le stelle con uno sguardo a Gabbris Ferrari

 Il Liceo Celio-Roccati di Rovigo, per il secondo anno consecutivo, parteciperà con un’interessante proposta di lettura all’11esima edizione della Notte Bianca delle Biblioteche, manifestazione organizzata in collaborazione con la Provincia di Rovigo – Sistema Bibliotecario Provinciale e le Biblioteche del Polesine. Gli studenti del Celio-Roccati, con la collaborazione dei loro insegnanti, si alterneranno in una maratona di lettura intorno al tema “Leggere per Vivere”, lasciandosi ispirare dalle suggestive parole dello scrittore D. Pennac: <L’uomo costruisce case perché è vivo, ma scrive libri perché si sa mortale. Vive in gruppo perché è gregario, ma legge perché si sa solo. La lettura è per lui una compagnia che non prende il posto di nessun’altra, ma che nessun’altra potrebbe sostituire>.

Le letture scelte e interpretate dai ragazzi spaziano da testi centrati sulla funzione e sul valore della lettura come bene essenziale alla vita del singolo e della comunità, a libri su tematiche soggettive e personali (sentimenti, affetti), su questioni più ampiamente sociali ed attuali (guerra, epidemia, accoglienza), e non ultimo su divagazioni più squisitamente letterarie (Metamorfosi e Commedia) come suggerisce la cifra umanistica che contraddistingue i diversi curricoli del Liceo.

L’evento ospita un’anteprima importante: la proiezione del video Gabbris, storia di un papà di Camilla Ferrari (regia, testo, voce e musica) e di Alberto Gambato (regia, riprese e montaggio) con le musiche di Camilla Missio. L’opera chiude il progetto didattico Gabbris Ferrari: uomo di teatro, artista per il teatro realizzato dal Liceo statale “Celio-Roccati” nell’ambito del Bando Aperto Scuola promosso e sostenuto dalla Fondazione Banca del Monte di Rovigo, accostato al concorso artistico per le scuole, presentato la scorsa primavera presso il Liceo e in Pescheria in collaborazione con il Comune di Rovigo.

Il video delinea un ritratto del maestro Ferrari dal punto di punto di vista personale e umano, ripercorrendo in modo originale ed emozionante la sua biografia. Un ritratto che aggiungerà un aspetto ulteriore ad una importante figura pubblica e di artista che molto ha dato alla sua amata città. Rovigo intende mantenere vivida la sua memoria e la sua opera, specie tra i giovani, grazie ai progetti messi in campo da istituzioni, enti ed associazioni.

Anche FIAB Amici della bici di Rovigo si aggancia a tale finalità proponendo “Mappa per una storia. Gabbris Ferrari” domenica 12 settembre alle ore 9, un itinerario a pedali con partenza dal Museo dei Grandi Fiumi, luogo  significativo nonchè  una  delle creature di Gabbris Ferrari. L’iniziativa apre il programma della Settimana Europea della Mobilità a Rovigo.

La Notte Bianca delle Biblioteche si terrà per la prima volta nel giardino del Liceo nella sede di via De Gasperi, venerdì 10 settembre dalle 20.00 alle 23.30 nel nuovo spazio “Agorà” che sarà inaugurato proprio nell’occasione ed ideato nell’ambito dei Patti di Comunità proposti dal Ministero dell’Istruzione per rafforzare l’alleanza educativa civile e sociale tra scuola e comunità educanti del territorio. Uno spazio aperto ai cittadini e alle associazioni di Rovigo con cui la scuola dialoga ed interagisce da tempo per realizzare percorsi culturali condivisi. Sarà anche un ideale palcoscenico per le compagnie teatrali della Scuola e del gruppo corale per i loro straordinari ed avvincenti spettacoli.

L’invito è esteso a tutta la cittadinanza. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. È d’obbligo l’uso della mascherina.