I racconti dell’estate, la speciale rubrica de Il Gazzettino riservata ai migliori racconti della VII edizione del concorso letterario della Fondazione dedicata a Sergio Garbato

Anche quest’anno il quotidiano Il Gazzettino ha scelto  di pubblicare i racconti vincitori  del  concorso letterario Sergio Garbato della nostra Fondazione riservato alle scuole superiori del territorio provinciale.

Ogni mercoledì, per quattro settimane tra luglio e agosto, una speciale rubrica è dedicata alla VII edizione del concorso/anno 2022, denominata I racconti dell’estate, dove trova spazio sull’edizione di Rovigo una bella sintesi del testo dei tre racconti vincitori e di quello che ha ottenuto la speciale menzione della Giuria, accompagnata da una breve intervista al giovane autore: una piacevole opportunità di lettura insieme alla scoperta di talentuosi narratori. Grazie a Sofia Teresa Bisi, curatrice della rubrica, conosciamo personalità diverse  accomunate dalla passione per la scrittura e i sogni per il futuro che i ragazzi hanno tutto il diritto di coltivare.

Tutti i racconti finalisti pubblicati sino ad ora, dalla prima edizione del 2015 alla sesta del 2021  (per la raccolta della settima edizione bisognerà attendere solo fino all’inizio del prossimo autunno)  si possono leggere nella versione integrale al link seguente: tutti i racconti finalisti edizioni 2015-2021.

Interessanti anche le analisi dei giurati sui  lavori presentati al concorso.

Di seguito pubblichiamo gli articoli apparsi sul quotidiano dal 13 luglio al 3 agosto 2022.

  •  “No justice! No peace”,  di Jennifer Okeke, studentessa del liceo scientifico P. Paleocapa di Rovigo, che ha meritato la speciale menzione della giura.

  • “Fame di vita” di Chiara Formigaro, studentessa del liceo delle scienze umane P.Levi di Badia Polesine, che si è aggiudicato il terzo posto.

  • “Il giorno di San Barnaba” di Alfonso Ferrarese, studente del liceo classico Celio-Roccati, si è classificato al secondo posto

  • “La luce che resta” di Sofia Cavallaro, studentessa del liceo Celio Roccati di Rovigo, è il racconto vincitore della VII edizione del concorso letterario