ROVIGORACCONTA 2016

Rovigoracconta. Il festival dei libri, della musica e del teatro in centro storico a Rovigo

Da giovedì 5 a domenica 8 maggio 2016

“Ama quello che fai” – È con questo concetto che si presenta al pubblico la terza edizione di Rovigoracconta, il festival dei libri, della musica e del teatro ospitato dal 5 all’8 maggio dalla nostra città,  un appuntamento culturale che si sta rilevando uno dei più interessanti del nostro Paese.

Musicisti, teatranti, scrittori a confronto in una quattro giorni di entusiasmo, divertimento e pensieri in circolo. Pensieri che raccontano il concetto di amore nella società del presente, spaziando dall’amore per la libertà a quello che apre le sfide dei genitori di oggi, a quello per la bellezza e per le idee.

Luigi Costato, presidente della Fondazione Banca del Monte di Rovigo, afferma: “Siamo lieti di avere puntato, per primi e soli, sull’iniziativa di un gruppo di giovani, capeggiati da Mattia Signorini, che hanno saputo rispondere alla fiducia promuovendo fin dal primo anno una manifestazione che mette al centro del mondo letterario italiano la città di Rovigo. La terza edizione, né poteva essere diversamente, avrà un successo ancora maggiore delle precedenti; siamo felici di accompagnare questo risultato che speriamo si consolidi sempre più nella tradizione di grandi momenti culturali del nostro paese”.

Di seguito i principali ospiti di questa terza edizione di Rovigoracconta:

Federico Baccomo, Dario Brunori, Fabio Canino, Irene Cao, Guido Catalano, Massimo Cirri, Colapesce, Mauro Corona, Roberto Costantini, Diego De Silva, Paolo Di Paolo, Giovanni Floris, Chiara Gamberale, Evita Greco, Rossana Lambertucci, Mattheu Mantanus, Lorenzo Marone, Marco Marsullo, Michela Marzano, Antonio Moresco, Gianluca Morozzi, Chiara Moscardelli, Chiara Passilongo, Stefano Piedimonte, Sara Rattaro, Gianni Rivera, Saturnino, Simona Sparaco, Salvatore Striano, Emanuele Tonon, Emanuele Trevi e molti altri

Mattia Signorini, direttore artistico di Rovigoracconta dice: “Rovigoracconta è nato al tavolino di un bar tra due amici che volevano portare qualcosa di bello nella loro piccola città. È successo solo due anni e mezzo fa, e adesso, alle porte della terza edizione, è diventato uno dei Festival più importanti del Veneto. Crediamo che la bellezza stia nelle cose semplici, nella passione e nell’entusiasmo continuo. E questi sono anche gli ingredienti di Rovigoracconta”.

EVENTI PRINCIPALI

GIOVEDI’ 5 MAGGIO

LETTERATURA

Alle 19, in piazza Vittorio Emanuele II, Giovanni Floris presenterà il suo ultimo romanzo: La prima regola degli Shardana (Feltrinelli), la storia di un gruppo di vecchi amici che sogna di far rinascere la squadra di calcio locale.

MUSICA

Il palinsesto musicale di Rovigoracconta ha inizio alle 20 in piazza Garibaldi con una serata di festeggiamenti per gli ottant’anni del Rugby Rovigo. I primi a suonare sono I Marmaja, autori dell’inno della squadra. Dalle 22 parte la notte “fluo” del rugby con il Dj Set firmato Saturnino.

VENERDI’ 6 MAGGIO

LETTERATURA

Diego De Silva esplora le relazioni in Terapia di coppia per amanti (Einaudi) alle 18.30 in piazza Vittorio Emanuele II. Spiega come i libri possano salvare dall’inferno Salvatore Striano in piazza Garibaldi dove, dalle 20, presenta per la prima volta il suo libro La tempesta di Sasà (Chiarelettere).

MUSICA / TEATRO

Alle 21.30 in piazza Vittorio Emanuele II, il cantautore Colapesce e l’illustratore Alessandro Baronciani tengono un “concerto disegnato”: musica e immagini per capire come affrontare la paura della distanza dagli altri.

SABATO 7 MAGGIO

LETTERATURA

Rosanna Lambertucci presenta La dieta che ti cambia la vita. Il mio nuovo viaggio dimagrante, il nuovo libro dell’esperta e conduttrice si rivolge a chi vuole intraprendere il cammino verso un maggiore benessere: l’appuntamento è alle 11 in piazza Garibaldi, a seguire buffet offerto dal Caffè Borsa. Alle 16 invece al teatro Duomo lo scrittore Mauro Corona ci racconterà le storie della montagna, un incontro a tutto tondo con il cantore per eccellenza della natura e del ritorno alle cose semplici della vita. Dalle 17 all’Accademina dei Concordi, parlano Roberto Costantini e Gianluca Morozzi presentati da Wendy Muraro. I due scrittori partono dai loro ultimi romanzi – La moglie perfetta (Marsilio) e Lo specchio nero (Guanda) – per raccontare l’arte della suspance. A seguire, l’Accademia dei Concordi ospiterà l’incontro di Antonio Moresco e Emanuele Tonon dal titolo “L’uomo e l’altrove”: due scrittori contemporanei si confrontano a partire dai loro ultimi libri, L’addio (Giunti) e Fervore (Mondadori), per mettere in dubbio la figura di un uomo che si crede al centro dell’universo. Alle 19.30 si parla delle forme dell’amore in un incontro a tre voci a Palazzo Roncale con gli scrittori Simona Sparaco, Equazione di un amore (Giunti), Paolo di Paolo, Una storia quasi solo d’amore (Feltrinelli) e Stefano Piedimonte, L’innamoratore (Rizzoli).

TEATRO

Dalle 16 alle 20 si susseguiranno le video-performance di Anna Casazza con le musiche di Leonardo Lazzarin a Palazzo Nagliati: Il ritorno dell’anima, un viaggio onirico e visionario per due spettatori. La compagnia Teatro Nexus rappresenta Macbeth di Shakespeare in soli 15 minuti sotto i portici di piazza Vittorio Emanuele II alle 20.30; nei giorni seguenti ci saranno altre repliche dell’opera, ma tutte diverse tra loro.

MUSICA / TEATRO

Un incontro inedito ed esclusivo di Rovigoracconta: un concerto-reading per la presentazione del primo romanzo del poeta Guido Catalano – D’amore si muore ma io no (Rizzoli) – con lo straordinario cantautore Dario Brunori, tre dischi all’attivo e reduce da un tour di successo in giro per tutti i teatri d’Italia. Due figure amatissime dal pubblico che ci regaleranno un concerto-reading costruito per l’occasione.

MUSICA

Rovigoracconta non si ferma e farà suonare tutto il centro storico dalle 23 per due ore, in collaborazione con i migliori locali della città. Il pubblico potrà scegliere tra Indie, Jazz-Funk, Elettronica, DJ set ’80-’90, Rock e proseguire la serata in una grande e comune festa.

DOMENICA 8 MAGGIO

LETTERATURA

Il conduttore radiofonico e giudice di Ballando con le stelle Fabio Canino presenta Rainbow Republic (Mondadori), romanzo in cui scherza su un falso mito dell’Italia di oggi: l’esistenza di una comunità gay che tutto dirige e decide. L’incontro è alle 11 in piazza Garibaldi, a seguire buffet offerto dal Caffè Borsa. L’Accademia dei Concordi ospita dalle 12 l’incontro con Emanuele Trevi che parlerà del progressismo presentando il suo romanzo Il popolo di legno (Einaudi Stile Libero). “Amare le donne, odiare le donne” è il nome dell’appuntamento presentato da Giancarlo Marinelli alle 17.30 a Palazzo Roncale che coinvolge le scrittrici Irene Cao (autrice della prima trilogia erotica italiana inaugurata da Io ti guardo, Rizzoli e autrice di un racconto per l’antologia Io sono il Nordest, Apogeo), Sara Rattaro (Splendi più che puoi, Garzanti) e la giornalista Francesca Visentin. In piazza Vittorio Emanuele II alle 18 si presenterà Autobiografia di un campione (Marconi Productions) un incontro con Gianni Rivera che ripercorrerà la sua carriera sportiva confrontandosi con lo scrittore Marco Marsullo e con il giornalista Massimo Veronese. La Pescheria Nuova alle 18.30 ospita Lorenzo Marone e Michela Marzano che discutono della famiglia nell’Italia di oggi prendendo spunto dai loro ultimi libri, La tristezza ha il sonno leggero (Longanesi) e Mamma, papà e gender (Utet). Arriva poi il momento di Massimo Cirri che presenta per la prima volta il romanzo fresco di stampa L’altra parte del mondo (Feltrinelli) in cui si racconta la storia straziante di Aldo T., il figlio dimenticato di Palmiro Togliatti. Il festival si chiude alle 20.30 con Chiara Gamberale in piazza Vittorio Emanuele II. La scrittrice presenta il suo ultimo romanzo in cima a tutte le classifiche: Adesso (Feltrinelli).

MUSICA

Il direttore d’orchestra in jeans di Che tempo che fa, Mattheu Mantanus presenta Beethoven e la ragazza coi capelli blu (Mondadori) alle 17 all’Accademia dei Concordi.

Rovigoracconta è presentato dalla conduttrice di Adesso Cinema! e Fuori quadro Marta Perego e dall’autore televisivo e scrittore Christian Mascheroni.

INSTAFESTIVAL – IL CONTEST SU INSTAGRAM CHE TI FA VINCERE I LIBRI
Rovigoracconta in collaborazione con Rovigram fa partire un contest fotografico su Instagram. Chiunque può partecipare, e postare le foto del Festival da giovedì 5 maggio alle ore 18 a domenica 8 maggio alle ore 19 ricordandosi di mettere questi due tag: #rovigoracconta e #rovigram. La foto più rappresentativa sarà scelta dallo staff di Rovigram e sarà premiata domenica 8 maggio alle 20.30 in piazza Vittorio Emanuele II con una selezione dei libri del Festival.

Rovigoracconta è promosso e sostenuto da Fondazione Banca del Monte di Rovigo fin dalla prima edizione. La qualità ed il successo del Festival insieme al crescente interesse e gradimento del pubblico ha attirato l’attenzione anche di altri sostenitori. E’ patrocinato dalla Regione Veneto e dal Comune di Rovigo. In collaborazione con l’Accademia dei Concordi di Rovigo.

Tutti gli incontri di Rovigoracconta sono ad ingresso libero

Il programma completo su:  www.rovigoracconta.it