STAGIONE CONCERTISTICA 2019

Parte domenica 27 gennaio la 97° stagione concertistica dell’Associazione Venezze che, alla conclusione della stagione, il 28 aprile, avrà raggiunto il traguardo di 1052 concerti. Ancora una volta la storica istituzione musicale ha al suo fianco la Fondazione Banca del Monte di Rovigo, che sostiene realtà culturali capaci di offrire alla cittadinanza iniziative culturali di qualità, avendo a cuore di valorizzare i talenti musicali del territorio, specie se giovani emergenti. Ha una storia gloriosa l’Associazione, fondata nel 1922 dal nobile Francesco Antonio Venezze, a cui è intitolato anche il Conservatorio cittadino, rivestendo tutt’oggi un ruolo importante nel mondo della cultura della città di Rovigo. Condividendone le finalità, quindi, la Fondazione interviene a sostegno della 97° Stagione Concertistica.

Il programma del 2019 propone noti musicisti a livello nazionale e internazionale oltre che importanti personalità musicali rodigine, con una particolare attenzione verso i giovani talenti.

Sono dieci gli appuntamenti domenicali, da gennaio ad aprile, con musiche che spaziano da Bach fino ai giorni nostri, tra barocco, classico, romantico, jazz e musica leggera.

Si inizia con uno spettacolo-recital incentrato sulle figure di Leopardi e Chopin affidato alla voce dell’attrice Paola Pitagora e al pianoforte di Anna Lisa Bellini, per continuare con un appuntamento dedicato ad Astor Piazzolla con protagonisti Claudia Lapolla al violino, Luigi Puxeddu al violoncello e Giampaolo Stuani al pianoforte. La stagione continua con i vincitori delle borse di studio intitolate a Sergio Garbato, Paolo Ballarin, Ennio Raimondi e Marco Tamburini, assegnate con il contributo della Fondazione Banca del Monte ai giovani Alessia Bruno (violoncello), Francesca Pronto (arpa), Manuel Caliumi (sax); e ancora Luca Giovannini, vincitore del Concorso Brahms in Austria accompagnato da Leonora Armellini al pianoforte; la Bass Gang poker di contrabbassi formato da Amerigo Bernardi, Alberto Bocini, Andrea Pighi e Antonio Sciancalepore; il pianista Federico Nicoletta, il contrabbassista Francesco Platoni e il primo clarinetto del Teatro Comunale di Bologna Simone Nicoletta saranno protagonisti di un altro appuntamento sulle musiche di Verdi, Bottesini e Liszt. Si esibiranno inoltre, il Premio Venezia 2018, Gabriele Strata; i rodigini Federico Braga, Federico Fabbris, Gerardo Felisatti, Elisa Spremulli; il primo violoncello del Teatro alla Scala Massimo Polidori con un concerto ad ingresso libero presso la Chiesetta del Cristo.

L’ultimo appuntamento, Un violino nel castello, riprende la formula già sperimentata con successo per Rovigo Cello City lo scorso settembre, iniziativa proposta  sempre dall’associazione Venezze con il sostegno della Fondazione, che prevede una visita guidata ai sei piani del castello librario dell’Accademia dei Concordi sulle note di Bach suonate dalla violinista Sofia Gelsomini e accompagnati dal presidente dell’istituto Giovanni Boniolo. L’evento è dedicato al compianto prof. Sergio Garbato che, tra le altre innumerevoli generose collaborazioni, per l’Associazione nel 2007 curò il libro che ne ricostruiva la storia e l’attività. E’ l’unico appuntamento, con limite di partecipazione per motivi di spazio,  riservato ai soci, mentre tutti gli altri prevedono un biglietto d’ingresso minimo, ad esclusione del concerto alla Chiesetta del Cristo di domenica 7 aprile che è ad ingresso libero. Per gli studenti del Conservatorio l’ingresso è libero.

Il presidente curioso. La Stagione concertistica 2019, inoltre, porta con sé una novità: al termine di alcuni concerti il prof. Giovanni Boniolo presidente dell’Accademia dei Concordi, che ospita tutti gli incontri musicali, converserà con i musicisti.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi alla sede dell’Associazione Venezze in Vicolo Venezze n. 2  emaila info@associazionevenezze.it o il giorno stesso nella sede del concerto, a partire dalle 16:30.

 

Stagione Concertistica 2019 – Programma

 

Domenica 27 gennaio 2019 – ore 17.00

Accademia dei Concordi – Manifestazione n°  1043

IN CANTI NOTTURNI – LEOPARDI e CHOPIN

Paola Pitagora, voce

Anna Lisa Bellini, pianoforte

 

Domenica 3 febbraio 2019 – ore 17.00

Accademia dei Concordi – Manifestazione n° 1044

LE QUATTRO STAGIONI DI ASTOR PIAZZOLLA

Claudia Lapolla, violino

Luigi Puxeddu, violoncello

Giampaolo Stuani, pianoforte

 

Domenica 10 febbraio 2019 – ore 17.00    

Accademia dei Concordi – Manifestazione n° 1045

VIOLONCELLO, ARPA E SAX

I premiati del Conservatorio – Le borse di studio TAMBURINI, BALLARIN E RAIMONDI

Alessia Bruno, Francesca Pronto e Manuel Caliumi

 

Domenica 17 febbraio 2019 – ore 17.00  

Accademia dei Concordi – Manifestazione n° 1046

ADAGIO E ALLEGRO

Luca Giovannini, violoncello

Leonora Armellini, pianoforte

 

Domenica 3 marzo 2019 – ore 17.00   

Auditorium del Conservatorio – Manifestazione n° 1047

Concerto di carnevale con

THE BASS GANG – Un poker di contrabbassi

 

Domenica 10 marzo 2019 – ore 17.00

Accademia dei Concordi – Manifestazione n° 1048

SOLISTI ALL’OPERA

Simone Nicoletta, clarinetto

Francesco Platoni, contrabbasso

Federico Nicoletta, pianoforte

 

Domenica 17 marzo 2019 – ore 17.00  

Accademia dei Concordi – Manifestazione n° 1049

PREMIO VENEZIA 2018

Gabriele Strata, pianoforte

 

Domenica 24 marzo 2019 – ore 17.00  

Accademia dei Concordi – Manifestazione n° 1050

I capolavori della musica da camera

MOZART E DVORAK

Federico Braga ed Elisa Spremulli, violini

Federico Fabbris, viola

Luigi Puxeddu, violoncello

Gerardo Felisatti, pianoforte

 

Domenica 7 aprile 2019 – ore 17.00

Chiesetta del Cristo – Manifestazione n° 1051

LE SEI SUITES DI BACH – 2° concerto

Massimo Polidori, violoncello

 

Domenica 28 aprile 2019 – ore 9.45, 10.30, 11.15  

Accademia dei Concordi – Manifestazione n° 1052

In ricordo di Sergio garbato

UN VIOLINO NEL CASTELLO

Sofia Gelsomini, violino