Sulle orme del vento, alla ricerca della libertà. XCORSI 2015-2016

Al via XCORSI, la nuova edizione della proposta didattica dedicata agli studenti delle scuole superiori rodigine

Fondazione Banca del Monte di Rovigo e Accademia dei Concordi, in collaborazione con Regione Veneto organizzano, a partire dal prossimo mese di febbraio, il progetto di didattica Una Biblioteca per giovani lettori-Xcorsi. Sulle orme del vento. Alla ricerca della libertà, rivolto agli studenti delle scuole superiori di Rovigo.

Il progetto, grazie alla consolidata collaborazione tra gli enti organizzatori, viene riproposto anche per l’anno scolastico 2015-2016 sull’onda del gradimento e del successo ottenuto negli scorsi anni, durante i quali la risposta delle Scuole è stata positiva e la richiesta da parte dei docenti per nuove iniziative orientate alla lettura è stata in costante crescita.

L’obiettivo è incentivare la lettura, affinchè, percepita come piacere ed emozione, possa diventare mezzo di conoscenza, formazione ed avvicinamento dei giovani alla biblioteca e alla sua fruizione, favorendone in definitiva lo sviluppo intellettuale, affettivo e sociale.

Il percorso progettato per l’anno scolastico 2015-2016 ha per titolo “Sulle orme del vento. Alla ricerca della libertà” e affronta la tematica dell’educazione, appunto, alla “libertà”, con lo scopo di fornire ai ragazzi strumenti per guardare la realtà con spirito critico, per cercare sempre in profondità la verità e la bellezza delle cose. Il progetto didattico propone ai ragazzi tale ricerca attraverso la narrativa, il fumetto, la musica.

La conduzione delle attività è affidata all’Associazione Culturale Hamelin (http://hamelin.net) che, con l’ideazione del progetto “Xanadu-Comunità di lettori ostinati”, si presenta come il partner più accreditato ed autorevole a livello nazionale per realizzare gli obiettivi del progetto ideato da Accademia e Fondazione per la realtà giovanile rodigina.

Negli incontri verranno analizzati e proposti libri, film, canzoni e storie a fumetti che avranno lo scopo di condurre gli studenti a riflettere sulle tematiche proposte.

Le attività saranno strutturate in percorsi multidisciplinari, in modo da offrire ai ragazzi la possibilità di confrontarsi con diversi linguaggi espressivi, intrecciando romanzi, racconti, poesie, musica, fumetti, cinema e realtà virtuale.

Internet e le nuove tecnologie, canali privilegiati dei giovani, tuttavia mezzi meritevoli di educazione al corretto uso, costituiranno uno strumento estremamente importante per la realizzazione del progetto e per la  creazione di una comunità di lettori. L’attività on-line rappresenterà il completamento delle esperienze laboratoriali proposte ai giovani lettori (www.progettoxanadu.it).

A corredo delle attività laboratoriali sono previsti eventi (performance teatrali, incontri con scrittori, reading) in fase di definizione.

Sono già diversi gli istituti scolastici della città che hanno dato l’adesione al progetto tra cui Istituto per Geometri “Bernini”, l’Istituto Tecnico “De Amicis”, il Liceo “Celio”, l’Istituto tecnico “Viola”.