Un viaggio culturale attraverso luoghi sonori del Polesine

Presentato questa mattina alla stampa presso la sede della Fondazione il progetto The sound of stone – Architetture sonore. I suoni del Po.

Illustrato da Luigi Costato Presidente della Fondazione Banca del Monte di Rovigo insieme a Luca Paccagnella e Claudio Romanin, rispettivamente direttore artistico e presidente APS Eroica Giovane Orchestra di Rovigo, il progetto è realizzato in collaborazione con la Provincia di Rovigo insieme con il Comune di Rovigo, l’Accademia dei Concordi e  ben 24 Comuni del Polesine che ospitano nei più bei luoghi d’arte del territorio 31 concerti dove protagonisti sono i violoncelli del m° Luca Paccagnella e di 25 giovani eroi .

L’iniziativa gode del patrocinio della Regione del Veneto  ed è inserita nel progetto regionale denominato Architetture Sonore.